Curiosita'


Baffi e sopracciglia? No, vibrisse

Baffi e sopracciglia? No, vibrisse

Quante volte guardando il vostro gatto vi siete posti la domanda “Posso accorciargli i baffi e le sopracciglia?”


La risposta è no, perché non sono comuni baffi o sopracciglia, sono scientificamente chiamati vibrisse sono organi tattili che si caratterizzano per la forte concentrazione di terminazioni nervose.


I nostri amici pelosi riescono a percepire tramite le vibrisse anche le variazioni di spazio (profondità di spazi stretti e distanza tra due oggetti), temperatura e movimento, permettendogli di orientarsi anche al buio captando gli spostamenti d'aria e lo spazio che li circonda, diventando di fatto un sesto senso.


Detto questo ora capiamo perché non possiamo tagliare le vibrisse dei nostri felini, sarebbe come renderlo un po' “cieco”, andremmo a compromettere quello che è il suo sistema principale di orientamento.


Ma solo i gatti hanno questa formidabile dotazione sensoriale? No, molti mammiferi hanno questa potentissima arma, come i roditori, i cani e perfino i cavalli e i bovini, ed è in quest'ultimi che le vibrisse hanno un ulteriore funzione, situate sul musello percepiscono l'umidità.

19 gennaio 2015

Alex Ceriani

Tag

Vibrisse

gatti

sensi

Che ne pensi?