Curiosita'


Perchè i pinguini non possono vivere al Polo Nord?

Perchè i pinguini non possono vivere al Polo Nord?
Dall’inizio del ‘900 a oggi sono stati effettuati vari tentativi di introdurre piccole popolazioni di pinguini al Polo Nord, tutte però clamorosamente fallite.
A causa della caccia spietata dell’uomo, nel 1844 si estinse l’alca impenne (Pinguinus impennis), un tipo di pinguino più imparentato con le gazze che con i moderni pinguini, anche se morfologicamente molto simile a loro, questa specie viveva proprio al Polo Nord.
Perché dunque nuove specie di pinguini non sono emigrate nell’Artide? La ragione è evolutiva: questi animali nati in Antartide non sono uccelli migratori, nonostante siano in grado di spostarsi per lunghe distanza.
La strada per l’Artide è troppo lunga e impervia anche a causa delle forti calde correnti equatoriali, essendo i pinguini animali provvisti di uno spesso strato di grasso, questo sarebbe per loro un enorme disagio in acque tiepide, in quanto la temperatura corporea aumenterebbe troppo.
L’Artide rimarrà quindi una meta irraggiungibile per i pinguini, e se vorremo vederli, dovremo essere noi ad andare da loro, nel freddo e inospitale Polo Sud.

14 dicembre 2014

Silvia Cortese

Tag

pinguini

migrazione

Artide

Che ne pensi?